Microsoft: ecco le prossime novità in arrivo per OneDrive

29 Settembre 2016

Microsoft si è concentrata nell’implementazione di nuove feature per consentire una più efficiente sincronizzazione dei file, come del resto, la possibilità di visualizzare gli stessi direttamente tramite il browser, o ancora, un accesso più semplice attraverso l’app dedicata ai device mobile, con novità che – al più tardi – saranno introdotte entro la fine di quest’anno.

Per prima cosa, Microsoft ha deciso di introdurre su OneDrive la possibilità di sincronizzare ogni file di Office 365, potendo peraltro contare su un’unificazione tra i sync client di SharePoint e OneDrive, con il risultato che il cloud potrà beneficiare di un maggior livello di affidabilità, assicurare performance più elevate e fornire un maggior controllo all’utente.

 

Con queste novità, infatti, gli utenti di OneDrive potranno effettuare una selezione delle cartelle che decidono di mettere offline, indipendentemente dal fatto di averle condivise personalmente o se siano state messe sul cloud. Grazie all’Activity Center, poi, gli utenti potranno anche prendere nota di una cronologia delle attività svolte sulle cartelle oggetto della sincronizzazione.

OneDrive web invece può contare ora sulla possibilità di aprire su cloud i file con estensioni .ai, .psd, .eps, .msg e .eml (della galassia Adobe), un gran numero di file di immagine (compresi i RAW) nonché i diversi streaming video, approfittando della preview in alta risoluzione. Entro fine anno sarà possibile anche modificare i file presenti.

Nel caso di OneDrive per mobile, si potranno impostare notifiche per l’apertura di file condivisi, o ancora, attraverso queste notifiche si potranno aprire i documenti, o infine, si potranno convertire più immagini in file Pdf.

 

fonte: http://www.pcprofessionale.it/