Anche Brexit può essere un veicolo di virus informatici

13 Luglio 2016

La Polizia Postale segnala l’invio di email fraudolente legate a Brexit. Pare che sull’onda del referendum che ha visto la Gran Bretagna votare per l’uscita dall’UE si stiano diffondendo delle email di phishing a tema Brexit. L’email fa leva sulle paure legate all’economia e all’incertezza politica di questo momento storico. Spesso l’oggetto ha come titolo un tema che scatena l’allarme di chi riceve il messaggio e la mail contiene al suo interno un link che promette di portare a una pagina di approfondimento. In realtà il link veicola contenuto malevolo che se installato infetta il terminale dell’utente.

fonte: http://www.pcprofessionale.it/